Pentema e8 veramente sptatacolere, come posizione su un colle dell’Appennino, come disposizione urbanistica con le case in pendenza, vicine a reggersi una con l’altra in uno scenario da fiaba di altri tempi. Il presepe e8 altrettanto sptatacolere per la cura dei personaggi, interpreti di mestieri di altri tempi e la dislocazione nel borgo. Complimenti vivissimi a chi l’ha ideato e soprattutto a chi lo ha realizzato. Non conoscevo ne8 Pentema, ne8 Torriglia, sono contento che il TG3 me l’abbia fatti conoscere e di averli visitati. La strada non e8 poi cosec tremenda, e8 una strada di montagna, dove bisogna solo guidare con prudenza. Non dimentichiamo la locanda del Pettirosso, accogliente e con una cucina ottima.